Stampaxi+

 


 

Campagna fotografica sul quartiere storico cagliaritano di Stampace, realizzato a supporto del progetto “Stampaxi+” ideato dal collettivo Sardarch Architettura.
Nasce un progetto che abbraccia i metodi della progettazione partecipata ed è strumento di conoscenza e mezzo di comprensione della composizione sociale e delle dinamiche urbane in atto sul territorio. L’iniziativa prende le mosse prima di tutto dal contesto e da chi lo abita. Punto di partenza una semplice considerazione: architetti, ingegneri e urbanisti non possono a priori decidere come gli abitanti di un quartiere si debbano muovere o incontrare. La sperimentazione apre quindi ad una più ampia riflessione sull’approccio dei professionisti al tema della pianificazione, con l’intento di dimostrare quanto gli abitanti possano aiutare i tecnici a capire come vorrebbero vivere lo spazio che hanno a disposizione. […] Alla base vi è dunque la comunicazione: Stampaxi+ lavora attraverso fotografie, video, questionari, mappe interattive e un’interconnessione continua tra spazio fisico e virtuale che consentirà di mantenere un monitoraggio costante sullo sviluppo del progetto e attivare la partecipazione di chiunque voglia essere coinvolto. E’ dunque un mezzo di comunicazione, sia per chi osserva che per chi è osservato, un modo per stabilire un contatto, intrecciare i fili della conoscenza. Chi osserva analizza e chi è osservato diventa attore e partecipe delle decisioni riavvicinandosi alla responsabilità nei confronti del luogo in cui vive, la responsabilità di essere cittadino.
Il 12 maggio 2012 si è tenuto il secondo appuntamento relativo al progetto Stampaxi+ in occasione del quale le strade del quartiere  sono diventate luogo di incontro tra gli abitanti e gli architetti e urbanisti del collettivo Sardarch Archittura, realizzando interviste e diffondendo i risultati della prima fase di analisi. Sono state inoltre affisse per le strade le gigantografie dei ritratti degli abitanti di Stampace (le foto in b/n sono di Fabio Macis), azione che fa rientrare Stampaxi+ all’interno del progetto Inside-out, nato dall’idea dell’artista francese JR, un’ambiziosa iniziativa globale di arte collaborativa, un esperimento di impegno civile attraverso l’arte. Quelle che seguono sono le foto che raccontano questa giornata. L’intero progetto sul sito di Sardarchlab.
“Stampaxi+” è tra i progetti selezionati per la Biennale dello Spazio Pubblico 2013 ed è stato pubblicato sul numero di marzo 2013 della rivista “Ottagono”.